In Concorsi

Sono aperte fino al 21 novembre le candidature per la II sessione del  programma di sostegno alla mobilità degli artisti italiani nel mondo promosso dal MIBACT – Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo insieme a GAi – Associazione per il Circuito dei Giovani Artisti Italiani.

Un’occasione unica per presentare il proprio lavoro in un contesto internazionale, con la possibilità di usufruire di un fondo a copertura parziale delle spese di viaggio, soggiorno e produzione nel Paese straniero ospitante.

moving_up200x200Movin’Up, infatti, prevede l’erogazione di finanziamenti destinati ai giovani creativi con obiettivi professionali in campo artistico nei settori delle arti visive, architettura, design, grafica, musica, cinema, video, teatro, danza, performance e scrittura, che siano stati ufficialmente invitati a operare all’estero da istituzioni culturali, festival, enti pubblici e privati a concorsi, residenze, seminari, workshop, stage o iniziative analoghe o che abbiano in progetto produzioni e/o coproduzioni artistiche da realizzare presso centri e istituzioni straniere.

I requisiti per partecipare sono:

  • età compresa tra i 18 e i 35 anni (nati tra il 1° gennaio 1979 e il 1° gennaio 1996);
  • nazionalità italiana oppure residenza in Italia da almeno un anno.

Le domande di ammissione per questa sessione dovranno avere ad oggetto attività all’estero con data di inizio compresa tra l’1 gennaio e il 30 giugno 2015.

Per maggiori informazioni visitate il sito: www.giovaniartisti.it

Start typing and press Enter to search