In News

agenzia nazionale giovaniLo scorso 30 dicembre si è insediato Giacomo D’Arrigo come nuovo Direttore Generale dell’Agenzia Nazionale per i Giovani, nominato dal Consiglio dei Ministri in data 27 dicembre 2013 su proposta della Ministra per l’Integrazione Kashetu Cécile Kyenge.
D’Arrigo ha 37 anni, è vicepresidente della Fondazione Big Bang, fondazione che fa capo all’attività del segretario del Partito Democratico Matteo Renzi, ex consigliere comunale di Nizza di Sicilia (Messina) ed ex componente dell’Ufficio di presidenza dell’Anci.
Giacomo D’Arrigo pubblicava nel suo profillo facebook la sua nomina a Direttore Generale dell’ANG:
“Ragazzi mi fa piacere che siate i primi a sapere una notizia che mi riguarda e che voglio condividere insieme a voi perché molto lo devo all’esperienza di Anci Giovane: questa mattina il Consiglio dei Ministri mi ha nominato direttore generale dell’Agenzia Nazionale per i Giovani. Spero di essere all’altezza e non deludere, anche con il vostro sostegno ed i vostri consigli, le molte aspettative!”
D’Arrigo consapevole della nuova sfida Erasmus+ per i prossimi anni, ha rilevato in diverse interviste: “Con la nuova programmazione europea si apre una fase fondamentale per i nostri giovani che saranno impegnati in importanti esperienze di mobilità transnazionale finalizzate all’acquisizione di competenze spendibili in un mercato del lavoro sempre più competitivo”.
Tra il 2014 e il 2020 il programma avrà a disposizione quasi 15 miliardi di euro, con un aumento del 40% rispetto a quanto era stato concesso tra il 2007 e il 2013. Ciò garantirà a quattro milioni di giovani di seguire una formazione all’estero.

Start typing and press Enter to search