Le Associazioni che propongono il presente progetto, già da alcuni anni, portano avanti un rapporto con le scuole del quartiere per sostenere le istituzioni scolastiche nella diffusione e promozione di alcune tematiche di grande valore collettivo, tra cui la multiculturalità, la cittadinanza attiva e il rispetto ambientale. Il progetto è rivolto in particolare alle classi seconde e terze elementari delle scuole Nuccio e Verga site nel centro storico di Palermo , ed ha la finalità di sensibilizzare i bambini rispetto alle problematiche del quartiere dal punto di vista ambientale, non solo per quanto riguarda le questioni strettamente igieniche, ma anche rispetto alla non curanza degli spazi pubblici e all’assenza di aree preposte al gioco dei bambini. 

Attraverso la storia del Mago Ri-ciclone, buffo personaggio con la caratteristica magica di sapere trasformare l’immondizia in cose utili e belle, i bambini acquistano la consapevolezza di potere essere complici e artefici della bellezza e della cura del proprio quartiere, (nonché del mondo tutto).

Il progetto si svolge principalmente a scuola, ma prevede tappe itineranti per tutto il quartiere: piazza Mediterraneo (ex-discarica tramutata in piazza grazie all’intervento di abitanti del quartiere, associazioni e gruppi di cittadinanza attiva), il giardino di Handala (altro luogo abbandonato e recuperato per iniziativa di cittadini e associazioni) e il centro Santa Chiara. Questo per dare ai bambini lo stimolo alla cittadinanza attiva attraverso esempi pratici e semplici.

Durante i laboratori, che di volta in volta portano alla creazione di piccoli oggetti nati da materiali di riciclo, i bambini imparano a sviluppare la fantasia rispetto al recupero di oggetti obsoleti e inutili, acquistando capacità manuali e sviluppando il desiderio di partecipare ad esperienze collettive di recupero e cura di oggetti e spazi.

Le Associazioni che propongono il presente progetto, già da alcuni anni, portano avanti un rapporto con le scuole del quartiere per sostenere le istituzioni scolastiche nella diffusione e promozione di alcune tematiche di grande valore collettivo, tra cui la multiculturalità, la cittadinanza attiva e il rispetto ambientale. Il progetto è rivolto in particolare alle classi seconde e terze elementari delle scuole Nuccio e Verga site nel centro storico di Palermo , ed ha la finalità di sensibilizzare i bambini rispetto alle problematiche del quartiere dal punto di vista ambientale, non solo per quanto riguarda le questioni strettamente igieniche, ma anche rispetto alla non curanza degli spazi pubblici e all’assenza di aree preposte al gioco dei bambini.

Attraverso la storia del Mago Ri-ciclone, buffo personaggio con la caratteristica magica di sapere trasformare l’immondizia in cose utili e belle, i bambini acquistano la consapevolezza di potere essere complici e artefici della bellezza e della cura del proprio quartiere, (nonché del mondo tutto).

Il progetto si svolge principalmente a scuola, ma prevede tappe itineranti per tutto il quartiere: piazza Mediterraneo (ex-discarica tramutata in piazza grazie all’intervento di abitanti del quartiere, associazioni e gruppi di cittadinanza attiva), il giardino di Handala (altro luogo abbandonato e recuperato per iniziativa di cittadini e associazioni) e il centro Santa Chiara. Questo per dare ai bambini lo stimolo alla cittadinanza attiva attraverso esempi pratici e semplici.

Durante i laboratori, che di volta in volta portano alla creazione di piccoli oggetti nati da materiali di riciclo, i bambini imparano a sviluppare la fantasia rispetto al recupero di oggetti obsoleti e inutili, acquistando capacità manuali e sviluppando il desiderio di partecipare ad esperienze collettive di recupero e cura di oggetti e spazi.

Related Projects

Start typing and press Enter to search