In Mobilità, News

Training Course

11-18 Maggio 2016 | Mollina (Málaga), Spagna

Corso di formazione europea per youth workers al fine di esplorare il potere della musica in attività di educazione non formale con i giovani con finalità diverse.

Mentre si fa attività con i giovani, è molto comune l’uso di musica in una scala più grande o più piccola, e in modo più consapevole o inconsapevole. La musica può influenzare l’atmosfera che si crea in un gruppo, si possono trasmettere emozioni e/o parole, può essere una parte fondamentale di una attività o anche influenzare in modo negativo quando non stiamo usando la musica giusta per la situazione.
L’uso consapevole della musica, la consapevolezza del suo impatto sulle emozioni (per il bene o per il male), la scelta giusta per i diversi momenti, le opzioni riguardo l’uso pubblico (diritto d’autore, licenze creative commons), gli strumenti digitali per lavorare con la musica, ecc.  Sono diversi gli aspetti non sempre conosciuti e utilizzati con successo da formatori, animatori e/o lavoratori nel settore della gioventù.

Pertanto, lo scopo di questa formazione è quello di sviluppare le competenze dei partecipanti nell’utilizzo della musica come un potente strumento per attività di educazione non formale con i giovani.

Obiettivi:

  1. fornire ai partecipanti un quadro teorico della musica e della sua influenza sul nostro corpo e sulle nostre emozioni;
  2. creare la consapevolezza sull’ impatto (sia positivo che negativo) che la musica può avere sull’umore dei partecipanti durante lo sviluppo di attività educative non formali (NFE);
  3. sviluppare le competenze dei partecipanti nella creazione di gruppi musicali tematici (ad es. Musica per il lavoro di squadra, di riflessione, per energizzante, per la creazione di gruppi …)
  4. sviluppare la capacità dei partecipanti di creare atmosfere che utilizzano la musica (ad es .: selezione della musica adeguata, la distribuzione dello spazio nella stanza, la temperatura) che amplificano l’esperienza di apprendimento dei giovani in attività NFE;
  5. fornire ai partecipanti strumenti digitali legati alla musica (per creare playlist, modificare, cercare, riprodurre);
  6. supportare i partecipanti nella creazione di colonne sonore per laboratori, scambi di giovani o corsi di formazione;
  7. fornire uno spazio per lo scambio di esperienze e risorse tra i partecipanti circa l’uso della musica;
  8. scoprire il valore di Erasmus +: Gioventù in azione, come programma per lo sviluppo di attività giovanili.

Il corso è finanziato dal Programma Erasmus + , Youth in Action coinvolgerà 24 partecipanti e si svolgerà dall’11 al 18 Maggio 2016.  Per informazioni sulla copertura dei costi  contattare l’Agenzia  Nazionale per i Giovani italiana.

Scadenza: 30 Marzo 2016

Per maggiori informazioni visita il sito web: http://trainings.salto-youth.net/5571

 

Digitare il termine da cercare e premere invio

borse di studio bestsalto