In News

Il commissario Ue per le politiche regionali [su_highlight background=”#861d7e” color=”#fff”]Corina Cretu[/su_highlight] questo mese sarà in Sicilia, nell’ambito di un viaggio di una settimana circa, che la porterà anche in Campania e Calabria, ovvero, nelle tre Regioni che dimostrano «maggiore difficoltà» nell’assorbimento dei fondi per le politiche di coesione per il periodo 2007-2013.

Scopo della trasferta italiana, secondo quanto spiega lo stesso esponente dell’esecutivo comunitario, incontrare le autorità, al fine di «fare tutto il possibile» per accelerare la spesa dei fondi e per costruire «un rapporto di fiducia». [su_quote]«All’Italia restano da spendere 7,6 miliardi di euro. Deve fare tre volte quello che ha fatto lo scorso anno per arrivare al 100% della spesa entro dicembre 2015»[/su_quote], termine ultimo previsto per il 2007-2013, spiega Cretu, che evidenzia la forte differenza tra la situazione tra le Regioni del nord e quelle del sud d’Italia, tra le quali auspica ci sia una «maggiore cooperazione»

0

Digitare il termine da cercare e premere invio