In News

In questi giorni la Commissione Europea ha presentato il sistema di scambio elettronico di informazioni sulla sicurezza sociale (EESSI), una piattaforma informatica che collegherà elettronicamente circa 15000 enti previdenziali degli Stati membri dell’Unione Europea, di Islanda, Norvegia, Svizzera e Liechtenstein.

Questo strumento rappresenta un importante passo avanti nel coordinamento della sicurezza sociale, in quanto sostituirà gli attuali scambi cartacei tra enti previdenziali, per consentire uno scambio di informazioni sulla sicurezza sociale più rapido, più facile e sicuro all’interno dell’UE e oltre i suoi confini.

Per ulteriori informazioni consultare: http://ec.europa.eu/social/main.jsp?catId=869&langId=it

0

Digitare il termine da cercare e premere invio

erasmus-mundus