In Edu-Action 2.0, Mobilità, News, Progetti Per Esempio Onlus

BANDO DI CANDIDATURA – CALL FOR PARTICIPANTS

 

Ti piacerebbe trascorrere un mese in Uruguay o in Kenya per lavorare con organizzazioni non-profit che si occupano di dispersione scolastica?

L’associazione Per Esempio Onlus è alla ricerca di due youth workers da coinvolgere in un progetto di Capacity Building (costruzione di capacità) nell’ambito del programma europeo Erasmus+. Il progetto, dal titolo Edu-Action 2.0, rappresenta il secondo capitolo di un percorso pensato per favorire la mobilità transnazionale e l’apprendimento non formale da parte di giovani youth workers che lavorano in organizzazioni impegnate nella lotta alla dispersione scolastica

In particolare, i due partecipanti selezionati verranno coinvolti nelle seguenti attività previste dal progetto:

  • Seminario di 5 giorni a Palermo sulla dispersione scolastica (30 Settembre 2019 – 6 Ottobre 2019).
  • 1 mese di job shadowing in Italia presso il centro educativo REACT in via Pier delle Vigne a Palermo (7 Ottobre 2019 – 6 Novembre 2019).
  • 1 mese di job shadowing in Uruguay o Kenya (7 Novembre 2019 – 8 Dicembre 2019).
  • Seminario finale di 5 giorni a Palermo per la restituzione e lo scambio delle esperienze (9-15 Dicembre 2019).

Metodologia trasversale a tutto il progetto è l’approccio di coaching peer-to-peer. In ciascun paese in cui verrà svolto il periodo di job shadowing lo youth worker locale accompagnerà e istruirà il “collega” proveniente da un’altra organizzazione partner. Ciò consentirà un profondo scambio di esperienze e pratiche tra pari e impedirà lo “shock culturale” che potrebbe verificarsi. In questo modo il progetto promuoverà, di fatto, un periodo di job shadowing di due mesi (uno come protagonista e uno come supporto per il collega straniero). Di conseguenza, l’impegno richiesto al/alla candidato/a è di circa 2 mesi e mezzo, uno dei quali da trascorrere nel paese prescelto.

 

I candidati dovranno possedere i seguenti requisiti:

  • Avere più di 18 anni;
  • Ottime capacità organizzative e di comunicazione;
  • Capacità di ascoltare e comunicare con giovani provenienti da culture differenti e con diversi background;
  • Avere esperienza come educatore o operatore giovanile;
  • Buone capacità di comunicazione orale e scritta in lingua inglese;
  • Buona conoscenza della lingua spagnola per l’Uruguay;
  • Esperienze di volontariato e/o di lavoro in organizzazioni non-profit e/o centri giovanili;
  • Forte motivazione ed interesse verso la tematica del progetto;
  • Esperienze in attività di educazione non-formale;
  • Spirito di adattamento, flessibilità e spirito d’iniziativa.

 

Copertura spese

Le spese di viaggio sono coperte fino ad un massimo di 1.500,00 euro A/R per Montevideo (Uruguay) e un massimo di 820,00 euro A/R per Kisumu (Kenya).

L’assicurazione di viaggio, le spese per il visto e quelle per le eventuali vaccinazioni pre-partenza (solo per il Kenya) sono a carico del progetto.

Vitto e alloggio, per il mese di job shadowing all’estero, sono a carico del progetto.

Nel caso in cui il/la candidato/a selezionato/a non sia in possesso del passaporto, le spese per l’emissione sono a carico dell’interessato/a (€ 120 circa).

Clicca qui per avere maggiori informazioni per la permanenza in Uruguay o in Kenya.

Per candidarsi inviare entro il 13/05/2019 il proprio CV, lettera motivazionale e application form compilata in lingua inglese al seguente indirizzo e-mail: l.costa@peresempionlus.org. Indicare nell’oggetto della mail il titolo del progetto seguito dal proprio nome e cognome (es. Edu-Action_Mario Rossi).

Per maggiori informazioni consultare il sito web del progetto http://edu-action.eu/ o inviare una mail all’indirizzo sopra indicato.

0

Digitare il termine da cercare e premere invio

salto youth